• 0
  • 16

Il grande sogno (Film/Drammatico)

Nicola (Scamarcio) e' un giovane poliziotto con la passione per il teatro. Infiltrato dai suoi superiori all'Universita' La Sapienza occupata dagli studenti guidati da Libero (Argentero), si innamora di Laura (Trinca), studentessa di matrice cattolica pronta a lottare contro l'ingiustizia. Michele Placido torna alla nostra storia recente, dopo "Romanzo criminale", con un affresco sul 1968 italiano.


Programmazione
  • 26 mag 2019, 06:37 - 08:28 Premium Cinema Emotion
  • 27 mag 2019, 02:38 - 04:29 Premium Cinema Emotion
Regia: Michele Placido
Cast: Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Luca Argentero, Massimo Popolizio, Dajana Roncione, Federica Vincenti, Brenno Placido, Marco Iermano', Silvio Orlando, Laura Morante, Ottavia Piccolo, Michele Placido, Alessandra Acciai
Scrivi un Commento
  • "mac"
    "mac"
    11/03/2014 00:33

    che brutto.....pensavo fosse un bel film sul 68 ma mi sbagliavo.Placido regista deve tutto a romanzo criminale,che ha avuto successo anche come telefilm....senza De Cataldo i suoi soggetti sono ben poco

    Rispondi
    Segnala
  • "Fabrizio"
    "Fabrizio"
    12/08/2010 15:37

    Noioso e pieno di demagogia. Il 68, vuole ripulirsi l’anima ad ogni costo ma non ci riesce. N’esce sempre il sunto di una generazione sconfitta. Un sogno che ha lasciato cadaveri morali ovunque.
    Niente a che vedere con quel capolavoro che si chiama, romanzo criminale, sincero spaccato degli anni 70, privo di falsi moralismi politici.
    La società d’oggi, paga ancora il fallimento di quel sogno e n’espia le colpe: questo rende l’animo risentito verso i protagonisti.

    Rispondi
    Segnala
  • "anton"
    "anton"
    05/02/2010 10:08

    storie trite e ritrite del 68, pacifisti, comunisti, guerra del vietnam e studenti con la testa piena di ideali, niente di nuovo, una trama scontata, mi aspettavo di meglio da Placido, evidentemente e' a corto di idee.

    Rispondi
    Segnala
  • "Mira "
    "Mira "
    01/10/2009 11:24

    I temi del film sono quelli che hanno caratterizzato, nella dimensione pubblica e privata, il'68 italiano: l'università con i suoi "baroni", una concezione classista del sapere, le lotte operaie e in difesa dei braccianti, la liberazione sessuale , il peso della tradizione cattolica, la possibile conciliazione tra differenziazione dei giovani e persistenza degli affetti familiari. Una cronistoria che ha un raggio piuttosto ampio e forse perciò non propone un'interpretazione originale

    Rispondi
    Segnala
  • "claudia "
    "claudia "
    24/09/2009 11:46

    Un film bellissimo che mi ha colpita molto, senza celebrazioni inutili.
    La santificazione del movimento sarebbe stata inutile e scontata, questo film non lo è.
    Inoltre l'attore che interpreta Andrea (Marco Iermanò) è davvero bravissimo e dà una pista agli altri interpreti maschi

    Rispondi
    Segnala
  • "laura Cangiano "
    "laura Cangiano "
    23/09/2009 10:44

    Il film è un flop! mi dispiace per Placido che ho ammirato come attore specialmente ne La sconosciuta,ma ha trattato un argomento storico importante come un fumettone scontato e soporifero.Eccetto Laura Morante,gli altri "attori" hanno dato il peggio di sè.Bocciato!

    Rispondi
    Segnala
  • "Carmelo "
    "Carmelo "
    22/09/2009 14:55

    Assolutamente d'accordo con te!! non si riesce proprio a stare svegli........ per non parlare dell'enfasi messa per esaltare Il regista dovrebbe restituirmi i soldi del biglietto!!!!!!!!

    Rispondi
    Segnala
  • " giu "
    " giu "
    22/09/2009 12:38

    non mi sembra un buon film c'e tutto e non c'è niente.
    sono rimasta delusa

    Rispondi
    Segnala
  • " alberto "
    " alberto "
    22/09/2009 11:52

    bel film da vedere,placido colpisce ancora,bravo argentero

    Rispondi
    Segnala
  • "anonimo"
    "anonimo"
    21/09/2009 11:36

    uno dei film più brutti di sempre!!!!!
    è solo un film che fà da inno al comunismo.....trama incosistente e di una noia soporifera

    Rispondi
    Segnala
  • "Silvia"
    "Silvia"
    21/09/2009 10:56

    mi è piaciuto moltissimo. Belli i personaggi, bellissima e appassionante la storia. Diretto egregiamente, direi.
    Una nota però la faccio anch'io a questa recensione: io quella premessa della foto e quindi il racconto in flashback non l'ho proprio vista. Tagliata? Mah... Michele Placido - magnifico regista - non mi pare compaia tra gli attori... Sbaglio? E il protagonista non è certo Andrea...

    Rispondi
    Segnala
  • " angela "
    " angela "
    15/09/2009 12:47

    stupendo!!!!!!!!!!

    Rispondi
    Segnala
  • "Giulia "
    "Giulia "
    15/09/2009 12:42

    Qualcuno mi saprebbe dire la durata del film????

    Rispondi
    Segnala
  • "guido "
    "guido "
    15/09/2009 12:04

    Diretti benissimo gli attori.
    (non a caso il premio per Jasmine Trinca) Alcune scene sono stupende come quella dell'esame di recitazione all'Academia

    Rispondi
    Segnala
  • "claudio "
    "claudio "
    14/09/2009 11:51

    non si conoscano gli interpreti di un film addirittura recensito. ELIO GERMANO NON C'E'.MARGHERITA BUY ALTRETTANTO. E FAVINO? NEMMENO. Ma l'avete visto il film?

    Rispondi
    Segnala
  • "Silvana VAllone "
    "Silvana VAllone "
    14/09/2009 11:35

    Non ho ancora visto il film. Ma guardando la piccola finestra del trailer mi si accappona la pelle.La voglia di cambiare,la ribellione di quel poriodo,le musiche che ti penetrano nell'animo....il grande sogno!DI CORSA VADO A VEDERLO! Grande Argentero! Grandissimo Placido!!!!

    Rispondi
    Segnala
  • 0
  • 9
A Bigger Splash
Premium Cinema
01:14 - 03:18
  • 0
  • 0
What Women Want - Quello che le donne vogliono
Premium Cinema Emotion
01:20 - 03:28
  • 0
  • 43
Il cacciatore e la regina di ghiaccio
Premium Cinema Energy
01:35 - 03:32
  • 0
  • 0
Chicago Justice
Premium Crime
01:24 - 02:21
  • 0
  • 0
Supernatural
Premium Action
01:19 - 02:07
  • 0
  • 0
Young Sheldon
Joi
01:23 - 01:48
  • 0
  • 0
Chicago Med
Premium Stories
01:23 - 02:13
  • 0
  • 3
Agente Smart - Casino totale
Premium Cinema Comedy
00:48 - 01:49
  • 0
  • 0
102 ° Giro d'Italia
Eurosport
01:30 - 02:30